Agricoltori in visita all’impianto Tersan Puglia

"La corretta gestione dei rifiuti organici ha fatto si che la Tersan Puglia diventasse un punto di riferimento per un gruppo di agricoltori che sono stati accolti nell'azienda per visionare in prima persona i processi  fondamentali per trasformare i rifiuti in concime organico."

Sensibili al tema della corretta gestione dei rifiuti organici, un gruppo di una trentina di agricoltori ha visitato nei giorni scorsi l’impianto di compostaggio di Tersan Puglia.

Lo hanno fatto a conclusione di un progetto sviluppato dall’Ente di formazione “Athena onlus” sulla gestione dei rifiuti nelle aziende agricole. L’ente ha chiesto a Tersan Puglia la disponibilità ad aprire il proprio impianto di compostaggio, in quanto modello tecnologicamente all’avanguardia di “centro di recupero e trattamento dei rifiuti organici che ha come obiettivo principale quello di dare nuova vita al rifiuti organico trasformandoli in ammendante, per uno sviluppo ecosostenibile”.

L’obiettivo era quello di far conoscere, attraverso uno degli impianti di compostaggio più moderni e funzionali del territorio nazionale, uno dei tasselli più importanti nel ciclo di recupero e riutilizzo dei rifiuti: quello del riciclo del rifiuto umido organico.

Gli agricoltori, guidati da Leonardo delle Foglie, hanno potuto assistere alle varie fasi del processo di compostaggio industriale, comprendere come, grazie a procedure controllate, il rifiuto umido si trasformi in fertilizzante organico, apprezzare le avanzatissime tecnologie adottate nel rinnovato impianto di compostaggio della Tersan Puglia e valutare la qualità del prodotto finito, lavorato e pronto per l’utilizzo in agricoltura.

Ecco il link all'articolo originale

,

Leave a Reply