Fiori fuori stagione: viva il riciclo creativo!

Realizzare fiori con bottiglia di plastica, nonostante possa sembrare un’operazione piuttosto complessa, è più semplice del previsto. Per questo simpatico lavoretto di riciclo creativo si possono utilizzare bottiglie di d’acqua o bibite gassate, in sostanza tutte quelle bottiglie che butteresti nell’apposito bidone della raccolta differenziata della plastica.

Ricordate sempre che il riciclo di materiali nocivi per l'ambiente risulta  fondamentale per il mantenimento e la conservazione del nostro pianeta e che i vostri figli e i figli dei vostri figli, ve ne saranno grati.

Ecco come si fa:

Occorrente:

  • Bottiglie di plastica, sia colorate che trasparenti.
  • Forbici o taglierino
  • Candela
  • Filo di ferro
  • Silicone bollente

Iniziamo dalla plastica colorata. Prepariamo uno stampo di carta a forma di elica e usarlo come modello per ritagliare i pezzi di plastica.

Non c'è bisogno di essere molto precisi nel taglio perché in fin dei conti, a lavoro finito, i difetti non dovrebbero essere così evidenti.

Tenendo le parti in plastica con le pinzette, poggiarli sul fuoco di una candela.

Non vi è alcuna necessità di avvicinarsi eccessivamente alla fiamma, basterà restare a circa 15 centimetri di distanza.

In seguito al calore della candela le pale dell’elica tenderanno a piegarsi.

A questo punto occorrerà riscaldare un ago metallico (va benissimo quello usato per cucire) e utilizzarlo per forare il centro dell’elica di plastica. Per non bruciarci potremo utilizzare una pinzetta

Prepariamo un modello a forma di petalo e utilizziamolo per ritagliare la bottiglia di plastica trasparente. Tagliamo in tutto sei petali, avendo cura di collocare lo stampo sempre nello stesso verso. Non distraetevi, il riciclo è una cosa seria!

Passiamo quindi i petali di plastica sulla candela, in modo che si arriccino leggermente e aiutiamoci sempre con un ago caldo per realizzare un foro alla sua base.

Non è facilissimo calcolare la giusta distanza dei petali dalla fiamma della candela. Vi invito quindi a fare delle prove prima con degli avanzi di plastica, senza correre il rischio di rovinare i preziosi petali, ritagliati con tanta cura.

Quando ormai abbiamo realizzato i 6 petali, facciamo passare un filo di ferro leggermente ammorbidito dentro i fori dei petali, in modo tale che i pezzi restano uniti e non possano cadere.

Disponiamo tutti tutti i pezzi sul filo di ferro, prima quelli colorati e poi quelli trasparenti. Tra un pezzo e l’altro mettiamo anche una goccia di silicone.

Disponiamo i petali in maniera ordinata e teniamoli uniti con una molletta, almeno sino a quando il silicone non si sarà asciugato.

L'effetto finale è molto bello, perché i fiori sembrano essere fatti di vetro. Un ottimo modo per valorizzare la raccolta differenziata e perché la primavera del vivere sostenibile sia più vicina.

,

Leave a Reply