Formaggi biologici. Quando la consapevolezza ha casa in Puglia

Biologico: una scelta consapevole!

Il momento storico in cui viviamo ci sta spingendo sempre più, giorno dopo giorno, a prestare maggiore attenzione a tutte le nostre azioni quotidiane, che più ci sembrano banali ed automatiche. Sentirete e leggerete infatti sempre più spesso il termine “consapevolezza” nelle vostre vite. Non è forse vero?!

Negli scorsi decenni l’uomo ha perso di vista alcuni dei processi fondamentali della propria vita, delegando ad altri la produzione di beni di consumo, non sapendo esattamente cosa si celasse nella produzione di questi. Dai prodotti industriali, alla produzione di energia fino alle nostre tavole dove, finalmente, la ricerca di una maggiore consapevolezza alimentare sembra diventare giorno dopo giorno un percorso di vita che sempre più persone approcciano nel proprio quotidiano.

Per troppo tempo non abbiamo prestato attenzione a come venissero prodotti, dove e da chi, i cibi che arrivavano prima negli scaffali dei supermercati e poi sulle nostre tavole. Fortunatamente questa inversione di tendenza è data dal consumo sempre più alto di prodotti biologici certificati e dalla necessità sempre maggiore di informarsi sui processi che si celano alle spalle del cibo che compriamo.

Oggi affronteremo su Naturambiente affronteremo il tema dei cibi bio certificati, approfondendo una particolare categoria, sempre più in crescita e ricercata, di prodotti genuini: i formaggi biologici.

Latticini e formaggi biologici: non solo buoni!

Il latte e i latticini biologici sono in Italia una categoria in forte ascesa. Dagli ultimi report risulta che ben il 12% dei prodotti certificati biologici in Italia è costituito da latte e formaggi biologici. Un dato significativo e di cui essere anche orgogliosi se comparati con altre grandi nazioni produttrici di BIO come Francia e Gran Bretagna che si attestano invece intorno al 10%. Il latte e i suoi derivati sono, infatti, la terza categoria più acquistata nel mondo dei prodotti biologici. Questo fenomeno sta pian piano portando ad un aumento notevole dei prodotti caseari biologici anche - e persino - all’interno della grande distribuzione, al punto che gli scaffali dei grandi e piccoli supermercati sono sempre più ricchi di formaggi biologici.

Proprietà e benefici dei formaggi bio sulla nostra salute.

Scegliere di comprare formaggi biologici non è solo una scelta etica, o dettata dal gusto che questi formaggi hanno, decisamente migliore e più tradizionale dei classici latticini da supermercato. Comprare formaggi biologici significa fare una scelta salutistica importante. Questi formaggi infatti hanno una serie di proprietà e benefici che i formaggi tradizionali non hanno:

• Sono più ricchi di vitamina A (beta-carotene) e vitamina E che agiscono come antiossidanti sul nostro organismo.

• Sono ricchissimi di acidi grassi come il ben noto Omega-3, e di acidi linoleici. Entrambi questi acidi grassi polinsaturi hanno enormi benefici sul nostro corpo.

• Riducono il rischio di contrarre allergie essendo meno trattati e provenendo da pascoli biologici.

• Sono poveri di coloranti e conservanti, perchè il protocollo biologico impedisce la stragrande maggior parte dei trattamenti a base di chimica di sintesi.

A questo va aggiunto che gli animali da cui si ricava il latte biologico vengono allevati e crescono in pascoli altrettanto BIO dove gli stessi terreni, dove i pascoli brucano e si alimentano, non vengono trattati con prodotti chimici e nocivi alla nostra salute. I pascoli inoltre sono all’aperto e il numero di animali per appezzamento deve essere non superiore ad una certa quantità, permettendo agli animali di muoversi e di vivere una vita quanto più felice e genuina.

I formaggi biologici pugliesi. Eccellenza e tradizione sulle vostre tavole.

Una delle regioni più all’avanguardia in Italia sul tema della produzione di formaggi biologici è la Puglia. Infatti il tacco d’Italia è molto attiva nella promozione e nella produzione di latticini bio e di pascoli “felici” incoraggiando, tra l’altro, la filiera corta. Diverse associazioni ed organizzazioni in Puglia lavorano affinchè le produzioni di formaggi biologici aumentino e viene operata un’attenta opera di sensibilizzazione nei confronti dei produttori per riportare in auge quella cultura - che già fa pesantemente parte di quella tradizionale pugliese - che valorizza la stagionalità dei prodotti, uno stile di consumo più consapevole e il rapporto di fiducia tra produttore e consumatore.

Per proseguire il viaggio attraverso il mondo dei formaggi biologici pugliesi vi invitiamo a visitare Made In Masseria, un consorzio di produttori bio 100% pugliese che con forza promuove la produzione e vendita di prodotti tipici pugliesi biologici.

Formaggi-biologici-puglia

Allevamento biologico Puglia

 

Leave a Reply