I fertilizzanti organici Biovegetal anche in Libano

Biovegetal consolida e incrementa la sua presenza nell’agricoltura libanese. La leadership  sul mercato libanese è stata confermata nel corso dell’ultima missione dell’azienda produttrice del Biovegetal, svoltasi a fine marzo.

L'azienda Biovegetal  punta a rafforzare la distribuzione e la conoscenza del proprio concime organico, presente in Libano dal 1978,  sviluppando un progetto di cooperazione con l’importatore, i distributori e gli operatori agricoli che stanno verificando, sin dal suo esordio, l’efficacia dell'utilizzo di fertilizzanti organici naturali in floricoltura e in frutticoltura.

Come sempre l’azienda, insieme alla promozione del  prodotto, garantisce un’assistenza qualificata e una consulenza agronomica mirata che assicura il miglioramento della qualità delle colture e l’aumento della produttività.

Dirigenti e tecnici dell’azienda insieme all’importatore del concime organico Biovegetal, nel corso di una serie di visite effettuate presso vivai e aziende agricole, che hanno scelto di utilizzare il Biovegetal, ne hanno verficato gli effetti positivi.

Colture  prevalentemente pomacee (melo e pero) caratterizzano la valle del Beqa, mentre nella zona costiera prevalgono agrumi e ortaggi in serra. I terreni sono generalmente argillosi e poveri di sostanza organica, ciò ha reso necessario ricorrere ad una concimazione naturale che sta iniziando a ripristinare la vitalità del suolo.

Proprio questa infatti è una delle principali caratteristiche dell'utilizzo dei fertilizzanti organici Biovegetal: Il recupero della fertilità dei terreni

Particolarmente soddisfatti gli agricoltori e i vivaisti delle aziende che stanno utilizzando il nuovo prodotto della gamma: il  “Biovegetal Micro”, caratterizzato da un granulo particolarmente piccolo ( 1- 2 millimetri )  che garantisce una integrazione perfetta tra il terreno e il fertilizzante.

Biovegetal Micro infatti ha una maggiore superficie massiva, cioè ha un area maggiore che interagisce con il terreno, pertanto la sua efficacia è più rapida.

In un clima di generale e reciproca soddisfazione, la missione si è conclusa con l’augurio di continuare un percorso che, con l’avvio di una ricerca più approfondita sulle caratteristiche del prodotto, potrà riservare agli amici agricoltori libanesi, piacevoli e positive sorprese.

Ecco il link all'articolo originale pubblicato sul sito Biovegetal

, ,

Leave a Reply