L’origine storica del riciclo

Ebbene si, anche il riciclo affonda le sue origini nel passato!

Oggi tutti sentiamo parlare attraverso i media dell’importanza del riciclare per i suoi benefici ambientali e non solo. Ma il riciclo non è una novità del momento anzi le sue origini risalgono addirittura al Paleolitico (periodo tra cinquanta mila e i dieci mila anni fa); infatti un gruppo di ricercatori spagnoli, studiano alcuni reperti rinvenuti in Terragona, hanno scoperto tracce di riciclaggio in questo periodo. Infatti studiando manufatti bruciati rinvenuti, gli scienziati hanno dimostrato che l’attività di riciclo nel Paleolitico era un’attività normale soprattutto per gli strumenti domestici, come gli strumenti specializzati per la caccia, che derivavano da strumenti riciclati; in questo modo gli uomini riutilizzando le risorse non avevano la necessità di spostarsi per trovare le materie prime per la costruzione di strumenti.

Durante l’Era Industriale, il bisogno di trovare grandi spazi per i rifiuti e gli scarti del commercio divenne di importanza fondamentale. Con la Grande Depressione in America per contrastare la grave crisi economica, affiorò la necessità di riutilizzare e recuperare i materiali di scarto.

Anche con la Seconda Guerra Mondiale, ogni singolo nucleo famigliare contribuiva alle operazioni  di riciclo infatti per fronteggiare le esigenze belliche, i metalli, la gomma e il nylon venivano scrupolosamente riciclati.

Dopo questo periodo in cui tutti mostravano un profondo senso di collaborazione dovuto essenzialmente al bisogno di fronteggiare gli sprechi per sostenere la guerra, solo in alcuni paesi come Giappone si è conservato il senso del riciclo mentre in altri paesi come gli Stati Uniti questo progetto è stato abbandonato dando spazio alle discariche come unica soluzione del problema. Solo nel periodo tra gli anni ’60 e i ’70 affiorò la necessità di ridurre la quantità di rifiuti destinati alle discariche grazie all’avvento del movimento ambientalista.

Il tema del riciclo, oggi, è molto discusso e ogni giorno si cerca, partendo dai banchi di scuola, di inculcare un’educazione volta al rispetto dell’ambiente. Tuttavia anche se è molto sentito come argomento purtroppo siamo ancora molto lontani dal raggiungimento dell’obbiettivo. Ma lavorandoci bene e sostenendo le diverse iniziative nella difesa dell’ambiente si può arrivare molto lontani e costruire un mondo migliore dove fare crescere i nostri figli.

 

One Response to "L’origine storica del riciclo"

Leave a Reply