Perché è importante riciclare e fare la raccolta differenziata

Riciclare dovrebbe essere una filosofia di vita che ognuno di noi dovrebbe adottare per il rispetto dell’ambiente che ci circonda ma fondamentalmente per la nostra salute e il nostro benessere.

Questo semplice gesto pertanto oltre a comportare vantaggi per la nostra salute andrebbe a giovare la natura deturpata dal continuo inquinamento atmosferico, causato da discariche e inceneritori: infatti non dobbiamo dimenticare che le prime non sono “un pozzo senza fondo” nel senso che con il passare del tempo si trasformano in colline di veleni pronte ad inquinare il terreno e le falde acquifere mentre le seconde bruciano in continuazione rifiuti contribuendo ad aumentare l’effetto serra e le piogge acide.

Alla base del riciclo dei rifiuti c’è la raccolta differenziata che è il  miglior metodo per preservare e mantenere le risorse naturali, a vantaggio nostro ma soprattutto delle future generazioni: riusare e valorizzare i rifiuti, dalla plastica alla carta, contribuisce a restituirci e conservare un ambiente “naturalmente” più ricco.

Con la raccolta differenziata gran parte delle risorse vengono risparmiate  (milioni di alberi abbattuti, milioni di litro di petrolio consumati, milioni di Kg di Co2 immessi nell’atmosfera).

L’uomo dovrebbe trarre un grande insegnamento dalla natura: produrre oggetti e beni che possano essere assorbiti dall’ambiente una volta terminato il loro utilizzo.

Infatti nel mondo della natura il termine “rifiuto” non esiste: tutto quello che viene scartato, se ha caratteristiche naturali, viene assorbito dall’ambiente e rimesso in circolo.

Pertanto bisogna valorizzare, anziché gettare, i rifiuti che produciamo.

,

One Response to "Perché è importante riciclare e fare la raccolta differenziata"

Leave a Reply